Miopia in aumento, colpiti 2 ragazzi su 10

ROMA - Sono circa 15 milioni le persone miopi in Italia e il problema aumenta sempre più tra i giovanissimi, tanto che oltre quasi 2 ragazzi su 10, a 15 anni, ne sono colpiti. A ricordarlo, in occasione della Giornata mondiale della Vista che si celebra l’11 ottobre, è Grazia Pertile, direttore dell’Unità Operativa di Oculistica dell’Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negar (Verona). A preoccupare gli esperti sono soprattutto i bambini, alle prese con un crescente utilizzo di dispositivi tecnologici e videogiochi. Tra i più piccoli «la prevalenza della miopia all'età di 9 anni è in crescita ed è pari al 12%. Arriva al 18% circa tra i 15enni e raggiunge il 24% della popolazione in età adulta». Due i consigli principali: far stare almeno un ora al giorno i bimbi all'aria aperta, «perché questo costringe l'occhio a utilizzare anche il campo visivo periferico, cosa molto importante, considerando che passano 6-8 ore a scuola», spiega Pertile. Inoltre utilizzare cellulari, pc e tablet, così come i libri, a distanza maggiore di 30 cm dagli occhi». Per la Giornata della Vista, introdotta dall'Organizzazione mondiale della Sanità, anche quest’anno l’Agenzia internazionale per la prevenzione della Cecità-IAPB Italia onlus (www.iapb.it.) promuoverà, in molte città italiane, iniziative per la prevenzione delle malattie e disturbi degli occhi, come conferenze, checkup gratuiti e distribuzione di materiale informativo.

 

 

Please reload

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
UNEBA Calabria
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale
P.iva/C.F.: 97063640797 
Via Lucrezia Della Valle 19/39 - 88100 Catanzaro (CZ)
unebacalabria@gmail.com