Le Regioni spendono 6 miliardi ma per Anac il 15% è di sprechi

ROMA - Dall'ovatta ai pasti, dal lavaggio della biancheria ai dispositivi per il diabete, le Regioni spendono ogni anno 6 miliardi di euro, ma oltre il 15%, pari a quasi un miliardo, si potrebbe risparmiare senza intaccare la qualità delle cure, se si uniformassero i prezzi delle forniture a quelli pagati dalle regioni 'virtuose' oppure allineandoli ai cosiddetti «prezzi standard». Questo, secondo una stima dell’Anac, è l’impatto degli sprechi in sanità e dei relativi risparmi conseguibili applicando i vari prezzi di riferimento elaborati, nel corso degli anni, dall'Authority presieduta da Raffaele Cantone. Nello specifico, secondo una tabella di sintesi appena elaborata dall’Autorità Nazionale Anticorruzione, per presidi e dispositivi medici come siringhe, ovatta e cerotti, che costano complessivamente alle Regioni 75 milioni di euro, si potrebbero risparmiare 15 milioni, ovvero il 20%.  Per il servizio di Pulizia delle strutture sanitarie, che costa 1,2 miliardi di euro, si potrebbe risparmiare 210 milioni di euro, pari al 17,5%. Per i servizi di Ristorazione, ovvero i pasti ospedalieri, si spendono annualmente 750 milioni di euro e, secondo l’Anac, se ne potrebbero risparmiare 95 milioni (12,6%). Per il servizio di Lavanderia di lenzuola e biancheria, che pesa complessivamente per 500 milioni di euro, se ne potrebbero risparmiare 100 (20%). E ancora, per i dispositivi per l’autocontrollo e l'autogestione del diabete di tipo 2, gli ultimi analizzati, si spendono 510 milioni, ma il 40% si potrebbero risparmiare, ovvero 215. Infine 300 milioni di euro si potrebbero risparmiare nell'area dei farmaci, pari al 10% dei 3 miliardi milioni spesi. Una lunga serie di voci che sommate fanno un totale di 6.035 milioni di euro di costi, di cui 935 milioni di euro, ovvero il 15,5%, sarebbero risparmiabili se le Regioni si uniformassero a quanto spendono, per le stesse voci, quelle più «virtuose».

 

 

Please reload

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
UNEBA Calabria
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale
P.iva/C.F.: 97063640797 
Via Lucrezia Della Valle 19/39 - 88100 Catanzaro (CZ)
unebacalabria@gmail.com