Stop al doppio ruolo, Oliverio non sarà commissario

CATANZARO - La norma era già stata stralciata a fine settembre dal decreto emergenze, ma ora è tornata nel Dl fisco: lo stop al doppio ruolo tra governatori di Regione e commissari alla sanità è, infatti, una novità prevista dal decreto fiscale. Tra le altre regioni con il piano di rientro, lo stop non avrà effetti in Calabria in quanto il commissario ad acta per il rientro dai disavanzi del settore sanitario è l’ingegnere Massimo Scura nominato dal Consiglio dei Ministri il 12 marzo 2015. L'effetto della norma è, però, politico, considerato che si chiude definitivamente l'ipotesi di avere Mario Oliverio con il doppio ruolo di commissario e governatore, soluzione più volte trapelata, ma sempre bloccata. Il Dl reintroduce l’incompatibilità tra la figura commissariale e ogni altro incarico istituzionale ricoperto nella stessa Regione, rimossa dalla legge di bilancio 2017 (governo Renzi). La misura scatenò la polemica due anni fa come norma a favore del presidente della Campania, Vincenzo De Luca. E commissario è oggi nel Lazio anche Nicola Zingaretti.

 

 

Please reload

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
UNEBA Calabria
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale
P.iva/C.F.: 97063640797 
Via Lucrezia Della Valle 19/39 - 88100 Catanzaro (CZ)
unebacalabria@gmail.com