Sanità calabrese in lutto per la morte di Marrelli, cordoglio di Uneba


CATANZARO - Il mondo della sanità calabrese è in lutto per la morte dell'imprenditore crotonese e medico Massimo Marrelli, titolare dell'omonimo gruppo, e quelle di tre suoi operai, avvenute a Isola Capo Rizzuto, nella località Sant'Anna, nella notte tra sabato e domenica scorsi, mentre erano in corso lavori per il ripristino di una condotta fognaria nel giardino dell'abitazione dello stesso Marrelli. Uneba Calabria si unisce al cordoglio per la morte di Massimo Marrelli e degli operai Santo Bruno, di Isola Capo Rizzuto, Luigi Ennio Colacino, di Cutro, Mario Cristofaro, di Crotone. E' una tragedia che che ha sconvolto l'intera comunità calabrese. Uneba Calabria è vicina alle famiglie delle vittime e alla comunità crotonese.

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria