Tavolo Adduce, stop alle assunzioni

 

CATANZARO - Stop alle assunzioni nella sanità calabrese: la decisione è emersa dal cosiddetto tavolo “Adduce” dopo l’ultima verifica dei conti sul comparto regionale effettuato dall’organismo interministeriale. II tavolo – che prende il nome del dirigente ministeriale che lo presiede – ha comunicato alla struttura commissariale ed alla Giunta regionale il congelamento del turn over imposto dalla normativa alle Regioni in forte deficit. Ci potrebbe essere, però, anche uno spiraglio: un emendamento al decreto sanità varato di recente dal Governo proprio per la Calabria, e già approvato dalla commissione Affari Sociali della Camera, potrebbe comunque aggirare il blocco del turn over, permettendo le assunzioni invocate dai sindacati di categoria, dal nuovo commissario Saverio Cotticelli e dalla stessa Regione e per le quali c’è l’impegno delle forze politiche di maggioranza e d’opposizione. Il verbale è stato notificato al dipartimento Salute della Regione ed all’ufficio del commissario.

 

Please reload

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
UNEBA Calabria
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale
P.iva/C.F.: 97063640797 
Via Lucrezia Della Valle 19/39 - 88100 Catanzaro (CZ)
unebacalabria@gmail.com