Cosenza: indagini su due neonati morti

 

 

COSENZA - Bufera sull’ospedale dell’Annunziata di Cosenza, dove due neonati sono morti negli ultimi giorni. Una neonata è morta l’altra notte ed i genitori hanno denunciato il fatto alla polizia. Secondo quanto si è appreso sino ad ora, la donna si è presentata in ospedale con febbre alta e problemi cardiaci ed è stata ricoverata nel reparto di ostetricia e ginecologia. I problemi sarebbero sopraggiunti al momento del parto e non è ancora chiaro, al momento, se il neonato sia nato morto o se il decesso sia arrivato subito dopo il parto. I genitori si sono rivolti al posto fisso della polizia in ospedale presentando una denuncia. Stamani, gli agenti della Questura di Cosenza sono andati in reparto dove hanno sequestrato la cartella clinica. 

Sono 18 le persone indagate, tra medici e ostetriche, per la morte di un neonato di cinque giorni nell'ospedale dell’Annunziata avvenuta la scorsa settimana. L’autopsia, già eseguita, dovrà chiarire la causa del decesso, e in particolare stabilire se si sia trattato di colpa medica oppure di una fatalità dovuta alle cattive condizioni di salute del piccolo e della mamma. Il piccolo pesava alla nascita quasi quattro chili e 800 grammi a conclusione di un parto caratterizzato da alcune difficoltà. Il bimbo è stato poi sottoposto a intervento chirurgico d’urgenza, ma non ce l'ha fatta. Sarà l'inchiesta aperta dalla Procura di Cosenza, che per gli accertamenti ha delegato la polizia di Stato, a individuare eventuali responsabilità.

 

Please reload

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
UNEBA Calabria
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale
P.iva/C.F.: 97063640797 
Via Lucrezia Della Valle 19/39 - 88100 Catanzaro (CZ)
unebacalabria@gmail.com