Decreto Calabria, per i senatori FI è incostituzionale

ROMA - "Il decreto legge sulla sanità calabrese è incostituzionale perché in primo luogo toglie poteri devoluti alla Regione e perché invece di occuparsi delle problematiche vere che affliggono i malati e gli operatori della sanità, mira a occupare poltrone. E' un decreto che fa fare passi indietro alla sanità calabrese e per tali motivi ho presentato una pregiudiziale di costituzionalità". Lo dice il senatore di Forza Italia Giuseppe Mangialavori presentando nell'Aula di palazzo Madama una pregiudiziale di costituzionalità al decreto legge sulla sanità in Calabria. "Con questo decreto si offende la dignità dei calabresi - ha aggiunto il senatore Marco Siclari - che vengono considerati dal governo tutti come potenziali criminali. E' un decreto che affosserà definitivamente la sanità calabrese, chiuderanno laboratori, ospedali e i calabresi saranno abbandonati a se stessi. Bisogna approvare i nostri emendamenti che interpretano le esigenze vere del territorio e che possano garantire servizi di qualità per tutti. Il 18 giugno verremo tutti a protestare davanti a Montecitorio e chiediamo con forza di essere ascoltati". 

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
UNEBA Calabria
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale
P.iva/C.F.: 97063640797 
Via Lucrezia Della Valle 19/39 - 88100 Catanzaro (CZ)
unebacalabria@gmail.com