Asp di Catanzaro, si dimette Bagnato

CATANZARO - Il prefetto in pensione Domenico Bagnato si è dimesso dalla commissione nominata per la gestione dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro dopo lo scioglimento dell’Ente per presunti condizionamenti della criminalità organizzata. La decisione sarebbe stata determinata da motivi familiari e comunicata formalmente al Ministro dell’Interno. Bagnato ha anche ringraziato l'istituzione di appartenenza per la fiducia. Bagnato, nei giorni scorsi, era stato obiettivo di critiche, da parte in particolare del Movimento 5 stelle, per una sua presunta appartenenza alla massoneria. 

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria