La Corte dei Conti bacchetta l'Asp di Catanzaro

CATANZARO – Approvare subito il bilancio 2018,spiegare le perdite dal 2017 ( – 19.071.000 euro) al 2018 (- 52.065.547,53 euro) e illustrare come si intende correre ai ripari. Sono le indicazioni della Sezione regionale di controllo della Corte dei Conti all'Asp di Catanzaro chiamata a fare luce sui ritardi nell’approvazione dei bilanci consuntivi per gli esercizi 2016, 2017 e 2018, sugli aumenti di alcune voci e l'elevato indebitamento con conseguenti pagamenti dilazionati. L’Asp già commissariata per presunti condizionamenti della criminalità organizzata dovrà adottare le misure correttive entro 60 giorni dalla comunicazione della deliberazione.

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria