Cosenza, protesta a oltranza della coop Seatt

COSENZA - Continua la protesta dei dipendenti della Cooperativa Seatt che stanno manifestando a Cosenza contro l’imminente licenziamento dei 54 lavoratori. I dipendenti si occupano principalmente della gestione degli sportelli dei ticket e della refertazione analisi, del Cup dell’ospedale Annunziata e del call center per le prenotazioni, del Numero verde, del Servizio disdette, del Back office e Drop-out. Una decina di dipendenti aderenti all’Usb è salita sul tetto del Cup dell’Ospedale e hanno organizzato un sit-in nella cittadella regionale di Catanzaro. «La protesta continuerà ad oltranza - affermano i lavoratori - finché non ci si sederà intorno a un tavolo con tutte le parti coinvolte: la dirigente Panizzoli, il commissario Cotticelli, la cooperativa Seatt e il prefetto Galeone. Per noi l’unica soluzione possibile è l'internalizzazione e la stabilizzazione dei lavoratori e delle lavoratrici contro il sistema degli appalti a ditte esternalizzate». 

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria