In 5 regioni test sierologici ai carabinieri, c'è anche la Calabria

 

 

CATANZARO - E’ partita da cinque regioni la campagna di test sierologici destinati ai militari dell’Arma di tutta Italia avviata dalla Fondazione Ania per «un aiuto diretto a chi è stato ed è ancora impegnato in prima linea nell’emergenza Covid-19». Nell’ambito di questa iniziativa, chiamata «Sicuri per la tua sicurezza», saranno distribuiti 35 mila test sierologici nelle caserme dell’intero territorio nazionale e 5mila sono già stati avviati nelle prime cinque regioni coinvolte nel progetto: Puglia, Molise, Abruzzo, Calabria e Umbria. I prelievi sono in programma nelle caserme dell’Arma.

"Nei mesi del lockdown - si spiega in una nota - i carabinieri sono stati i primi ad intervenire in soccorso delle persone, soprattutto nelle zone rosse e nelle aree più isolate e difficili da raggiungere, prestando aiuto e soccorso anche agli anziani, i più esposti al rischio contagio. Proprio per questo motivo, il settore assicurativo ha deciso di essere accanto ai carabinieri con un’iniziativa di prevenzione che garantisce massima sicurezza per i militari e per la cittadinanza durante le operazioni di assistenza sul territorio».

Please reload

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
UNEBA Calabria
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale
P.iva/C.F.: 97063640797 
Via Lucrezia Della Valle 19/39 - 88100 Catanzaro (CZ)
unebacalabria@gmail.com