Appello per l’accorpamento dei distretti sanitari dell’Alto e Basso Jonio

 

 

CORIGLIANO ROSSANO – Accorpare uffici e servizi in chiave di fusione unificando i distretti sanitari Jonio nord e Jonio sud, che rispondono da un lato a Corigliano e Alto Jonio, dall’altro a Rossano e Basso Jonio, perché un simile disegno divisorio produce inefficienze e diseconomie. Per questo il presidente  dell’Osservatorio permanente Sanità area Jonio Cosentino, Franco Ciró, ha inviato una lettera aperta al presidente della Regione Calabria, all’assessore regionale alla Sanità e al Commissario straordinario dell’Asp di Cosenza nella quale si evidenzia come «una moderna organizzazione sanitaria debba assegnare al territorio ed ai servizi territoriali sanitari e socio-sanitari un ruolo preminente nella efficiente gestione della domanda di salute dei pazienti cronici e con multicronicità, riservando alle interazioni con le strutture ospedaliere, spoke ed hub, la gestione delle acuzie, dei livelli complessi internistici e chirurgici. Per questi motivi – afferma il presidente Cirò - occorre puntare sullo sviluppo della sanità territoriale, comunque strettamente correlata con il livello ospedaliero di assistenza e fortemente integrata con le azioni socio tutelari delegate (ex lege 328/2000) ai Comuni».

 

Please reload

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
UNEBA Calabria
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale
P.iva/C.F.: 97063640797 
Via Lucrezia Della Valle 19/39 - 88100 Catanzaro (CZ)
unebacalabria@gmail.com