Inchiesta sulla donna incinta di sei mesi morta a Cosenza

 

COSENZA - E' inchiesta sulla morte di M.C.,di 34 anni, la donna originaria di Longobardi deceduta nell'ospedale dell'Annunziata di Cosenza dove si trovava ricoverata. La donna, che era al sesto mese di gravidanza, si era presentata lunedì scorso al Pronto soccorso, con forti dolori ma i medici l'avevano poi dimessa.
Il mercoledì successivo la trentaquattrenne è tornata in ospedale accusando sempre forti dolori addominali e successivamente è deceduta insieme al piccolo che portava in grembo.
I familiari hanno chiesto l'intervento della magistratura, che ha aperto un'inchiesta e disposto il sequestro della cartella clinica della donna. Oggi sarà effettuata l'autopsia per accertare la causa della morte della trentaquattrenne.

 

Please reload

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
UNEBA Calabria
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale
P.iva/C.F.: 97063640797 
Via Lucrezia Della Valle 19/39 - 88100 Catanzaro (CZ)
unebacalabria@gmail.com