Nesci (M5S) plaude al risanamento dell'Asp di Catanzaro

 

ROMA - “Sono soddisfatta dell’audizione in Commissione parlamentare Antimafia della triade commissariale dell’Asp di Catanzaro, guidata dal Prefetto Latella” - afferma la deputata M5s Dalila Nesci - “I commissari stanno facendo un grande lavoro di ripristino della legalità, per migliorare la qualità dei servizi sul territorio. Il disavanzo ha cominciato a diminuire ed è stato finalmente interrotto il sistema truffaldino delle doppie fatturazioni che, per anni, ha drenato preziose risorse che invece dovevano essere destinate al diritto alla salute dei Calabresi.” 

La triade commissariale ha provveduto ad avviare numerosi procedimenti disciplinari e verifiche preventive sui casellari giudiziari dei dipendenti. 

“I dirigenti che sono stati compiacenti con il sistema di illegittime proroghe ed affidamenti diretti ad aziende e fornitori collegati al clan Iannazzo-Cannizzaro-Daponte” - prosegue la deputata - non devono più ricoprire ruoli apicali all’interno dell’Asp. Sono emerse richieste legittime di assunzioni per coprire il turnover dell’Asp che segnalerò subito al generale Cotticelli, affinché provveda.”

 

 

Please reload

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
UNEBA Calabria
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale
P.iva/C.F.: 97063640797 
Via Lucrezia Della Valle 19/39 - 88100 Catanzaro (CZ)
unebacalabria@gmail.com