top of page

Accertato dopo 12 anni il debito della sanità calabrese



CATANZARO - «Il debito della sanità calabrese ammonta a 862 milioni 709.609 euro: è un numero importante che da 12 anni non si aveva, nonostante il commissariamento. Si tratta delle pretese creditorie dei fornitori del sistema sanitario regionale. Per 12 anni si è detto che questo debito era di 3-4 miliardi, di è detto che la sanità era al dissesto. Lo è per quanto riguarda le prestazioni, non per quanto riguarda i conti. Ma il governo nazionale e il commissariamento negli ultimi 12 anni, sulla base di un dissesto economico che non c'era, hanno prodotto tagli, non hanno fatto reclutamento dei medici, investimenti nelle strutture e nell’organizzazione e ora ci troviamo a una sanità in macerie». Così il Presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, in un video su Facebook, mostrando un cartello con i numeri dell’indebitamento della sanità regionale.

«Si tratta di pretese creditorie molto inferiori al debito di molte regioni del Centro Sud», ha sostenuto il governatore calabrese.

Комментарии


Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
bottom of page