Corigliano Rossano, dopo le aggressioni il deputato Sapia chiede la vigilanza presso gli ospedali



CORIGLIANO ROSSANO - «È gravissimo che non ci sia la vigilanza notturna nell’ospedale Giannettasio dell’area rossanese di Corigliano-Rossano». Lo afferma, in una nota, il deputato di Alternativa Francesco Sapia, componente della commissione Sanità. «Questa circostanza – prosegue il parlamentare – ha favorito l’ennesima aggressione ai danni di personale sanitario della Calabria, cui va la mia solidarietà. Il commissario dell’Asp di Cosenza si attivi subito per dotare i presìdi locali di guardie giurate nelle ore notturne». «C’è la necessità di rafforzare gli organici medici e infermieristici, il che sarebbe molto agevole se venisse discussa e approvata la mia proposta di legge – conclude Sapia – che modifica i criteri di ripartizione del Fondo sanitario, basandoli sui dati epidemiologici e di vulnerabilità sociale. La sanità calabrese avrebbe almeno 150 milioni in più ogni anno, quindi potrebbe assumere medici, infermieri e Oss in abbondanza».


Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria