Ecco la rosa dei nuovi commissari delle aziende sanitarie e ospedaliere


CATANZARO - La nota contenente i sette nomi degli aspiranti commissari straordinari da insediare alla guida delle aziende sanitarie e ospedaliere calabresi è stata inoltrata dal commissario ad acta, Guido Longo, al presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, per ottenere la condivisione sui nomi, così come previsto dal decreto Calabria. La comunicazione contempla sette manager per altrettante aziende; in particolare, in qualità di commissario straordinario dell'azienda universitaria Mater Domini di Catanzaro è stato individuato Giuseppe Giuliano, alla guida dell'azienda ospedaliera di Catanzaro Pugliese Ciaccio Francesco Procopio, alla guida dell'azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia Maria Bernardi, per l'azienda sanitaria provinciale di Crotone è stato individuato Domenico Sperlì, per l'azienda sanitaria provinciale di Cosenza Vincenzo La Regina, per l'azienda ospedaliera di Cosenza Isabella Mastrobuono mentre ai vertici dell'azienda ospedaliera di Reggio Calabria resta confermata Jole Fantozzi. Restano escluse l'azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria e l'azienda sanitaria provinciale di Catanzaro sciolte per infiltrazioni mafiose e attualmente rette da commissioni prefettizie.


Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria