top of page

Mater Domini, disservizi denunciati dal consigliere Serò



CATANZARO - «Le condizioni del Policlinico Mater Domini in località Germaneto, soprattutto nei reparti di Oncologia e Neurologia, sono fonte di profonda preoccupazione. La mancanza di una segnaletica efficace anti-fumo, la presenza di sporcizia e ragnatele negli spazi comuni, il disordine nel parcheggio e la disorganizzazione degli appuntamenti medici richiedono un intervento immediato. Come Consigliere Comunale, ritengo indispensabile affrontare queste criticità per garantire ai pazienti un ambiente ospedaliero sicuro e funzionale». È quanto afferma il consigliere comunale Raffaele Serò. «La prima problematica riguarda la mancanza di un’adeguata segnaletica anti-fumo, soprattutto nei pressi delle aree sensibili come l’Oncologia e la Pediatria. La presenza di cartelli che sollecitano solo a non gettare mozziconi per terra implica implicitamente che il fumo sia consentito, una situazione inaccettabile in un ambiente ospedaliero – si legge ancora nella nota di Serò -. Oltre a ciò, la presenza di sporcizia e ragnatele in aree comuni è indice di una manutenzione carente, che può avere ripercussioni dirette sulla salute dei pazienti, specialmente quelli oncologici. La situazione del parcheggio è altrettanto preoccupante. Da un sistema a pagamento si è passati a una completa assenza di controllo, con conseguente occupazione selvaggia degli spazi e la presenza di stand universitari che aggravano il problema. Questa disorganizzazione penalizza soprattutto i pazienti con difficoltà motorie o in condizioni di salute precarie, costretti a lunghi tragitti per raggiungere l’ingresso dell’ospedale», rimarca Serò. «Infine, la gestione degli appuntamenti e dell’assistenza al personale merita un’attenzione critica. Come riportato da un caso specifico, un paziente con sclerosi multipla ha dovuto affrontare notevoli difficoltà nel raggiungere l’ospedale e, nonostante un appuntamento prenotato da mesi, non è stato ricevuto dal medico specialista – conclude il consigliere comunale -. In qualità di rappresentante dei cittadini, chiedo un intervento immediato per risolvere queste criticità».


Comentarios


Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
bottom of page