top of page

Medici cubani, Occhiuto non teme per i ricorsi



CATANZARO - «L'accordo con i medici cubani, che ci serve per non chiudere gli ospedali per carenza di personale, non è in contrasto con tutte le attività di reclutamento che stiamo portano avanti con il massimo impegno: facciamo tutto quello che è possibile fare per trovare medici calabresi e, in generale, italiani». In Calabria, ammette Occhiuto, «la difficoltà a reclutare medici che hanno tutte le Regioni è sicuramente più grave perché il nostro sistema sanitario non è attrattivo. E anche su questo stiamo lavorando», conclude Occhiuto, che aggiunge: «Chi vuole ricorrere al Tar lo faccia pure. Noi andiamo avanti facendo quello che è giusto, avendo come unica bussola il bisogno di salute dei calabresi».

Comentarios


Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
bottom of page