Ospedale della Sibaritide, i lavori procedono speditamente



CORIGLIANO ROSSANO - «Sono soddisfatto perché ho visto che i lavori stanno procedendo molto bene, ancor più velocemente in questi ultimi mesi. La maggior parte dei corpi sono dei prefabbricati, ed entro fine anno ci sarà la struttura principale realizzata anche con complesse lavorazioni e sistemi di impiantistica». Lo ha detto Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria, parlando con i giornalisti nel corso di un sopralluogo presso il cantiere del nuovo ospedale della Sibaritide. «Credo - ha aggiunto - che la conclusione dell’opera giunga a dicembre 2023, poi andranno trasferite le attrezzature dal vecchio al nuovo ospedale, ma avremo finalmente una struttura ospedaliera con 376 posti letto, fatta con tecnologie all’avanguardia, anche riguardo agli aspetti antisismici. Per cui, sono davvero soddisfatto della qualità dei lavori e anche del lavoro compiuto dalle strutture burocratiche della Regione che, soprattutto negli ultimi mesi, hanno accelerato con per dare impulso a quest’opera, e con grande qualità. Purtroppo - ha concluso - in questo settore della sanità siamo stati costretti a ripartire dalle fondamenta. Io spero che questo ospedale rappresenti il simbolo di una sanità che si può costruire proprio come questo edificio, in linea con il diritto alla cura che i calabresi devono pretendere, perché il diritto alla cura è il diritto alla vita, e dove non è garantito lì non è un posto civile».

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria