Paola, Loizzo (Lega) incalza su emodinamica e sale operatorie



PAOLA - Nuova visita all’ospedale San Francesco di Paola (Cs) del capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Calabria, Simona Loizzo. L’esponente politico, accompagnata dal direttore sanitario, Guglielmo Cordasco, è intervenuta sulle criticità del nosocomio tirrenico. «Stiamo aspettando che La Regina, commissario dell’Asp di Cosenza, conceda l'autorizzazione per l’avvio del servizio di emodinamica, per il quale la struttura è pronta da mesi - ha spiegato Loizzo -, un servizio in grado di poter accogliere la domanda cardiologica di tutto il territorio, per cui è necessaria una deroga al Dca 64. Bisogna effettuare al più presto i lavori di ristrutturazione delle tre sale operatorie, per i quali già esistono fondi necessari. Un altro aspetto importante per il presidio paolano - ha aggiunto - è la carenza di personale con un intervento che possa consentire di avere i 4 posti di terapia intensiva di altissima tecnologia già previsti. L'ospedale di Paola - ha concluso Loizzo - ha eccellenze che vanno valorizzate, altre come l’oncologia richiamano pazienti da tutta la regione, e per questo è fondamentale anche che si espleti il concorso per direttore dell’Unità operativa complessa di chirurgia».

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria