XJ e XL, tracce anche in Calabria



ROMA - Si concentrano in Sardegna, con tracce in Piemonte e Calabria, i ricombinanti XJ e XL di Omicron 1 e 2 (BA.1 e BA.2), rilevati dall’ultima flash survey sulle varianti di Sars-CoV-2 condotta dall’Istituto superiore di sanità e dal ministero della Salute, insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler.

Secondo i risultati dell’indagine rapida - che si è svolta il 4 aprile e alla quale partecipato tutte le Regioni/Pa, per un totale di 115 laboratori che hanno sequenziato 2.018 campioni - la prevalenza di XJ è dello 0,5% con un range da 0 a 11,6%, mentre quella di XL è dello 0,9% con un range da 0 a 20,9%. E guardando alla tabella che dettaglia la presenza dei vari componenti della 'famiglia Omicron' in regioni e pa, si nota che XJ e XL 'abitanò per ora in Sardegna, dove la prevalenza è all’11,6% per XJ e al 20,9% per XL; XJ compare anche in Piemonte (2,3%) e XL anche in Calabria (6,1%), mentre entrambe risultano 'non pervenutè in tutte le altre regioni/pa.

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria