Casa Mimosa, i nonni raccontano ai bimbi com'era il Natale


CATANZARO – E' stato un successo il primo dei quattro incontri previsti nell'ambito del progetto “Raccontami com’era”, che vede coinvolti operatori ed anziani della casa protetta “Mimosa” di Fondazione Betania, gli alunni e gli insegnanti Anna Badolato e Ornella Siciliani della terza classe del plesso “Croci” dell’istituto comprensivo Mattia Preti di Catanzaro, guidato dal direttore Angelo Gagliardi, ed i genitori dei bambini. Il tema del primo incontro, “San Nicola. Raccontiamoci il Natale. Tradizioni e usanze di ieri e di oggi”, è stato un dialogo tra i bambini e gli anziani. Un’antica nenia natalizia ,intonata dai piccoli, ha aperto l’incontro facendo rivivere ai nonni qualche ricordo dei tempi passati. I bambini hanno rivolto, curiosi ed attenti, le loro domande ai nonni circa i doni che essi ricevevano a Natale, quali i dolci e le specialità culinarie che venivano preparati ai loro tempi. E poi una carrellata di proverbi, espressi dai bambini in un magnifico dialetto catanzarese, di cui hanno chiesto il significato agli anziani, i quali hanno risposto rievocando vecchi ricordi.

E che dire delle mamme dei piccoli, che si sono adoperate nella preparazione di dolci, negli addobbi della sala, nell'allestimento della scenografia per realizzare la simpatica scenetta tra Babbo Natale e la Befana, con tanto di costumi, che con la voce narrante ha allietato i bambini ed i nonni attenti e curiosi. I tre Re Magi, rappresentati dagli anziani Domenico, Giovanni e Francesco hanno completato il quadro scenico. Balli e canti tra tutti i presenti hanno reso ancora più gioioso l’incontro.

I biglietti augurali, realizzati e letti dai bambini, sono stati, con i loro contenuti colmi di tenerezza ed amore, un dono prezioso per i nonni della casa protetta. Un dono che ha commosso ed emozionato tutti: scambi di carezze con calde mani, ricordi di nonni che non ci sono più, auguri di armonia e pace, sentimenti di amicizia, sono stati gli elementi che hanno accomunato i diversi biglietti realizzati dai bambini.

Oggi l’Albero della casa Mimosa è impreziosito da tanti bigliettini dondolanti, con messaggi dal grande valore umano che i bambini della scuola hanno saputo realizzare e che va ad aggiungersi agli altri splendidi decori che i nostri nonni ed i componenti del Servizio di riabilitazione ed inclusione hanno realizzato, in questi mesi, grazie all’impegno ed alla guida operosa di Franca e Mara, che per due giorni a settimana ci hanno insegnato come realizzare delle splendide bamboline. L’albero di Natale così addobbato è dunque l’espressione simbolica e concreta di come un lavoro di rete e di relazioni tra più soggetti può realizzare un percorso di inclusione territoriale.

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
UNEBA Calabria
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale
P.iva/C.F.: 97063640797 
Via Lucrezia Della Valle 19/39 - 88100 Catanzaro (CZ)
unebacalabria@gmail.com