Caso Trebisacce, Loizzo (Lega) chiede interventi risolutivi



TREBISACCE - «Il pronto soccorso dell’ospedale di Trebisacce è senza personale medico e rischia di interrompere i servizi in mancanza di un intervento risolutivo da parte dell’Asp di Cosenza». Lo afferma in una nota Simona Loizzo, capogruppo della Lega in Consiglio regionale.

«Dal giugno del 2020 - sostiene Loizzo - i sanitari del nosocomio chiedono inutilmente un intervento dell’azienda sanitaria provinciale e in questi giorni hanno ribadito al commissario La Regina la necessità di non perdere tempo. Mancano anche gli anestesisti e in queste condizioni è impossibile portare avanti il lavoro. Mi auguro che La Regina voglia intervenire tempestivamente per evitare la sospensione di un servizio vitale per tutto il comprensorio».

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria