Covid, tutto esaurito al Gom di Reggio



REGGIO CALABRIA – “Il Gom non ha più posto per ricoveri Covid”. Lo afferma il consigliere regionale Domenico Giannetta (FI) che aggiunge: “Da quanto si apprende, in una lettera della Direzione medica di presidio unico, si segnala il blocco dei ricoveri per aver raggiunto il numero massimo dei posti letto disponibili, che in questo momento ha toccato quota 101 unità - dichiara Giannetta - ben oltre il limite massimo della capienza dell'Azienda Ospedaliera di Reggio Calabria. Nella stessa lettera - denuncia ancora il consigliere - si fa presente che le nuove richieste di ricovero potranno essere dirottate presso gli Ospedali Pugliese Ciaccio e Mater Domini di Catanzaro, che hanno accordato massima accoglienza. “Il problema – prosegue il consigliere regionale - risiede sempre nella carenza di personale. Problema su cui il Commissario ad Acta continua a non dare risposte - dichiara ancora Giannetta - e che costringe il Gom a spostare il poco personale disponibile sull'emergenza Covid, a discapito però del Pronto soccorso e degli altri reparti. Che non sono però meno pressati. Solo grazie a questa riorganizzazione, in queste ore, la direzione medica di presidio unico, è riuscita a recuperare altri 25 posti per ricoveri Covid nel reparto Pneumologia Due. Ma tutto ciò non è assolutamente tollerabile. Il Commissario ad Acta deve dare una risposta! - incalza Giannetta - prendere al più presto provvedimenti e risolvere senza se e senza ma il problema della carenze del personale sanitario nella provincia di Reggio Calabria”.



Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria