Giannetta (FI) chiede di aumentare le postazioni per i vaccini


REGGIO CALABRIA - “Sui vaccini la Calabria deve recuperare un ritardo importante rispetto alla tabella di marcia nazionale. I cittadini in protesta silenziosa invocano un piano chiaro, trasparente e veloce. Un appello che dobbiamo accogliere con misure straordinarie, aumentando le postazioni vaccinali”.

E’ quanto dichiara il consigliere regionale di Forza Italia Domenico Giannetta. “Non c’è tempo da perdere – afferma il consigliere azzurro - per il Ministero della Salute questi sono i mesi cruciali della campagna e entro l’inizio dell’estate la popolazione target dovrà essere vaccinata”.

“E allora iniziamo con l’aumentare le postazioni per i vaccini – prosegue Giannetta - usiamo anche i punti vaccinali dei distretti sanitari delle Asp e le strutture private convenzionate. Basterebbe consentire ai punti vaccinali dei distretti sanitari, che già effettuano altri tipi di vaccini, anche pediatrici, di diventare punti di vaccinazione anti Covid -19”.

“Così si potrebbe smistare la popolazione in target - sottolinea Giannetta - anche presso questi punti, dove sono già presenti medici, infermieri e personale specializzato. Potrebbe non bastare, e allora si autorizzino anche le vaccinazioni prossimali presso le strutture private convenzionate”.

“Occorre andare oltre e adottare le soluzioni possibili che potrebbero aiutare a velocizzare la macchina e mettere a sistema l’organizzazione della campagna. Inutile ricordarlo - conclude Giannetta - non c’è tempo da perdere”.


Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria