Il Tar: Laboratori e diagnostica, illegittimo il taglio del budget


REGGIO CALABRIA – Illegittimo il taglio del budget disposto dalla Regione Calabria per le strutture sanitarie private accreditate. Il Tar ha accolto il ricorso di un gruppo di strutture costrette alla sottoscrizione di prestazioni sottostimate sulla base del presupposto che sarebbero state in parte erogate dal pubblico fino al raggiungimento dei Lea. Annullato in parte, dunque, il decreto commissariale che ridusse prestazioni di laboratorio e diagnostica, risultando infondato l'ipotetico incremento del 20 per cento di prestazioni

pubbliche.



Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria