top of page

Ospedale di Lamezia, previsti investimenti



LAMEZIA TERME - La presidente della commissione Sanità, Ambiente e Politiche sociali del Comune di Lamezia Terme, Antonietta D’Amico, esprime «soddisfazione per il costruttivo incontro» con il commissario straordinario dell’Asp di Catanzaro, generale Antonio Battistini.

«Diversi temi sono stati affrontati - si legge in una nota - evidenziando la volontà di risolvere criticità che spaziano dalla politica aziendale alle sfide quotidiane degli operatori e pazienti». Alla riunione - informa ancora la nota - «hanno partecipato i membri della commissione sanità e non solo, il presidente del Consiglio comunale Giancarlo Nicotera, già presidente della commissione sanità, il sindaco Paolo Mascaro e il dottor Gerardo Mancuso che ha accompagnato il Generale Battistini ed ha offerto un approfondimento specifico sulla struttura ospedaliera Giovanni Paolo II».

«La presidente D’Amico ha apprezzato l'approccio pragmatico e risolutivo del commissario Battistini, rilevando le molteplici questioni discusse con i componenti della commissione sanità, tra cui il sistema di emergenza 118, l'emodinamica, la criticità nella prenotazione delle visite ambulatoriali e specialistiche, l'incremento dei posti letto, la neuropsichiatria infantile, il consultorio familiare, il pronto soccorso e la terapia intensiva. Il commissario ha presentato una serie di investimenti destinati al nosocomio lametino ed al suo vastissimo bacino d’utenza. Questo incontro, promosso insieme all'assessore alla sanità e vicesindaco. Antonello Bevilacqua, rappresenta il primo di una serie di interlocuzioni - prosegue la nota - segnando un punto di svolta verso una collaborazione più efficace e costruttiva. La Commissione si è impegnata a mantenere un dialogo aperto con la comunità attraverso ulteriori audizioni del territorio, coinvolgendo sanitari, associazioni e cittadini, garantendo così una rappresentazione completa delle esigenze della popolazione. Inoltre, la presidente e la commissione hanno sottolineato l'importanza di un'informazione trasparente e tempestiva sui progressi delle iniziative intraprese, invitando la cittadinanza a essere parte attiva nella costruzione di un sistema sanitario più robusto ed efficiente, auspicando l'interruzione del trend del continuo avvicendarsi dei ruoli ai vertici Asp, per garantire - conclude la nota- continuità nelle scelte ed una nuova visione per la sanità lametina».

Comments


Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
bottom of page