Prevenzione oncologica, approda in Calabria la campagna della Komen



COSENZA - È approdata in Calabria la carovana della Komen, un dispositivo sanitario mobile composto da automezzi sanitari (camper con mammografo mobile, ecografo mobile, ambulatorio di ginecologia e multifunzionale) collegata con l’università Cattolica e il policlinico “Agostino Gemelli” di Roma che si occupa di diffondere la cultura della prevenzione oncologica.

La Komen da anni si sposta lungo tutta la penisola eseguendo mammografie, ecografie mammarie e ginecologiche, visite oncologiche, senologiche, ginecologiche. Tutte le prestazioni sono eseguite in completa gratuità. Nel 2022 è stato costituito il comitato di Komen Calabria che ha inaugurato la sua attività con tre giornate di prevenzione dedicate alla donna. Le tappe sono a Praia a Mare, Roggiano Gravina e San Giovanni in Fiore dove eseguiranno in totale almeno 600 tra visite specialistiche ed esami totalmente gratuiti.

L’iniziativa è svolta con il patrocinio della presidenza della Regione Calabria e con la stretta collaborazione dell’Asp di Cosenza. La carovana della prevenzione è stata arricchita da un hub vaccinale mobile, senza obbligo di prenotazione, in collaborazione con l’Esercito italiano e la Protezione civile regionale.

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria