Reggio, protestano le mamme dei bimbi con autismo


CALABRIA - «Sono mesi che ci promettono le terapie per i nostri bambini ma ad oggi, nulla è cambiato. I bambini non si toccano, vanno rispettati e, soprattutto, hanno il diritto alla salute e di ricevere le cure». A dichiararlo sono le esponenti dell’associazione». Il volo delle farfalle - Evoluzione autismo», tra cui, Angela Villani, la mamma del piccolo Matteo, bimbo autistico di sei anni, che per domani mattina, alle 10,30 hanno organizzato una manifestazione di fronte la sede dell’Asp di Reggio Calabria.

«Ora basta - aggiungono le mamme con i figli affetti dalla sindrome di Asperger - siamo stanche di essere prese in giro, dobbiamo dare certezze ai piccoli che non devono essere considerati invisibili ma bimbi speciali. Il commissario straordinario non può non ascoltare il nostro dolore e quello dei nostri figli. L’autismo non può essere sottovalutato e i soggetti affetti da tale sindrome non sono invisibili».

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria