Oppido, il sindaco chiede lo sblocco di Radiologia

OPPIDO MAMERTINA - Il sindaco di Oppido Mamertina, Bruno Barillaro, ha chiesto l’intervento dell’Asp di Reggio Calabria per sbloccare il servizio di radiologia dell’ospedale, potenziare il reparto di lungodegenza e risolvere il problema della mancanza del medico sull’autoambulanza del 118. «Il dirigente dell’Asp Forte – ha affermato il primo cittadino – ha dimostrato sensibilità e ha dato la sua disponibilità per chiarire e sciogliere la complessità dei problemi legati alle prestazioni rivolte agli utenti di una zona già disagiata a causa della dissestata viabilità e per la carenza di adeguate infrastrutture. Da due anni – ha continuato il sindaco - è stato bloccato il servizio di radiologia che era nato con l’ospedale di Oppido Mamertina per la mancanza di assunzioni del personale medico, da quando l’ultimo radiologo è andato in pensione e non è stato più sostituito».

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria