Farmacovigilanza, nominati i responsabili dopo l'appello ddi Dieni (M5S)



CATANZARO - «Dopo la mia interrogazione anche Calabria, Basilicata e Lombardia hanno i loro responsabili regionali della farmacovigilanza». Lo afferma, in una dichiarazione, la deputata del M5s, Federica Dieni.

«Rivolgendomi al Ministero della Salute - prosegue Dieni – avevo fatto notare che per le tre Regioni mancava tale carica cui medici, operatori sanitari e soprattutto i pazienti potessero segnalare sospette reazioni avverse ai farmaci assunti. Con la nomina anche di questi ultimi tre responsabili regionali di Farmacovigilanza si è risolta una grave lacuna per la salute dei cittadini permettendo anche per la Calabria, Basilicata e Lombardia il continuo e corretto monitoraggio delle reazioni ai farmaci e garantendo così la sicurezza dei medicinali in commercio».

«È importante - sostiene ancora Dieni - che la sanità sia assicurata in modo omogeneo tra tutte le regioni, senza distinzione alcuna».


Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria