Tavolo Adduce, stop alle assunzioni

CATANZARO - Stop alle assunzioni nella sanità calabrese: la decisione è emersa dal cosiddetto tavolo “Adduce” dopo l’ultima verifica dei conti sul comparto regionale effettuato dall’organismo interministeriale. II tavolo – che prende il nome del dirigente ministeriale che lo presiede – ha comunicato alla struttura commissariale ed alla Giunta regionale il congelamento del turn over imposto dalla normativa alle Regioni in forte deficit. Ci potrebbe essere, però, anche uno spiraglio: un emendamento al decreto sanità varato di recente dal Governo proprio per la Calabria, e già approvato dalla commissione Affari Sociali della Camera, potrebbe comunque aggirare il blocco del turn over, permettendo le assunzioni invocate dai sindacati di categoria, dal nuovo commissario Saverio Cotticelli e dalla stessa Regione e per le quali c’è l’impegno delle forze politiche di maggioranza e d’opposizione. Il verbale è stato notificato al dipartimento Salute della Regione ed all’ufficio del commissario.

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria
UNEBA Calabria
Unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale
P.iva/C.F.: 97063640797 
Via Lucrezia Della Valle 19/39 - 88100 Catanzaro (CZ)
unebacalabria@gmail.com