Grazie al tavolo col ministro riapre la Rianimazione di Rossano


CORIGLIANO CALABRO - «Grazie al tavolo permanente che, come maggioranza, abbiamo istituito con il ministro Speranza, il Reparto di Rianimazione dell’ospedale 'Giannettasiò di Corigliano - Rossano riapre». Lo afferma la deputata del Movimento 5 Stelle Elisa Scutellà, a margine dell’incontro nel nosocomio con il commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, Vincenzo La Regina.

«La nostra istanza per superare nell’immediato la chiusura del reparto - aggiunge - è stata accolta. Abbiamo infatti tenuto a rilevare quanto privare la cittadinanza dell’unico spoke sulla costa da Crotone a Policoro ad avere una terapia intensiva fosse inaccettabile e determinasse inimmaginabili ripercussioni. Il canale di interlocuzione permanente attivato col ministro della Salute inizia così a dare risultati. Dopo aver ricevuto l'impegno a sbloccare i primi 60 milioni di euro previsti per il 2021 dal Decreto Calabria, un altro importante obiettivo è stato raggiunto restituendo piena funzionalità ad un reparto essenziale e punto di riferimento per il territorio. Reputo lo stabile confronto con il ministro Speranza costruttivo e funzionale agli interessi concreti ed imminenti della sanità in Calabria è infatti necessario che le criticità vengano a galla e si risolvano in tempi rapidi per restituire e salvaguardare il diritto alla salute dei calabresi».

Scegli la provincia 

Troverai l'elenco delle strutture convenzionate.

Cosenza
Crotone
Catanzaro
Vibo Valentia
Reggio Calabria
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
uneba calabria